Cerca nel sito

Esplora>Coro Paer

Brani da Coro Paer

    • Bruno Bettinelli
    • Bruno Bettinelli / Bruno Bettinelli
    • Bruno Bettinelli
    • Jachet de Mantua
    • Jachet de Mantua / Jachet de Mantua
    • Jachet de Mantua
    • Oreste Schiaffino - direttore / Oreste Schiaffino - direttore
    • Oreste Schiaffino - direttore
    • Oreste Schiaffino - direttore / Oreste Schiaffino - direttore
    • Oreste Schiaffino - direttore
    • Oreste Schiaffino - direttore / Oreste Schiaffino - direttore
    • Oreste Schiaffino - direttore

Visualizza altro

Coro Paer

Colorno (Parma)

Il Coro Paer è stato fondato nel 1974 dal M° Ugo Rolli e ha attualmente sede a Colorno, in provincia di Parma.
Il gruppo comprende tre sezioni: un Coro polifonico a voci miste, la Schola gregoriana maschile e la Schola gregoriana femminile.

Fin dalla sua fondazione il coro polifonico si è concentrato in modo particolare sul grande repertorio a cappella, in particolare rinascimentale.
Insieme alla normale attività concertistica il gruppo ha sempre coltivato un intenso rapporto con il mondo della cultura corale, partecipando a concorsi nazionali e internazionali.
Ciò ha permesso di tenere sotto costante verifica la preparazione tecnica e le scelte interpretative, permettendo anche di ottenere lusinghieri riconoscimenti; fra questi, numerosi primi premi (Vittorio Veneto, 1984; Castiglione del Lago, 1985; Riva del Garda, 1990, 1994 e 2002; Udine, 1999) e premi per il miglior complesso italiano e/o per il miglior direttore (Riva del Garda, 1994, 1996 e 2002).

La predilezione per la vocalità del Rinascimento non ha impedito al Coro polifonico di collaborare con istituzioni come la Fondazione Toscanini (per la realizzazione della Passione secondo Giovanni e alcune Cantate di Bach), cimentandosi occasionalmente anche con la composizione contemporanea, il jazz, il teatro.

Il direttore del coro Paer Ugo Rolli (per molti anni allievo a Cremona di Luigi Agustoni, Johannes B. Göschl, Alberto Turco e Nino Albarosa) negli anni ottanta ha trasferito nel coro anche lo spirito del canto gregoriano, attivando prima una Schola maschile poi una Schola femminile.
Il primo premio al Concorso internazionale di Arezzo nel 1994 ha suggellato questo ulteriore impegno nel segno della scuola solesmense che fa capo a Dom Eugène Cardine.
Per il nono centenario della Cattedrale di Parma le due Scholae hanno inciso il cd "Cunti Precemur", che è stato anche utilizzato per una trasmissione del terzo programma radiofonico Rai.
Le Scholae coltivano il carattere universale del canto sacro sia in forma liturgica sia in forma di concerto e la sezione femminile in particolare estende il suo interesse alle prime esperienze della polifonia medievale.

Oggi la conduzione della Schola maschile è affidata a Oreste Schiaffino, consigliere della sezione italiana dell'Associazione internazionale di studi sul canto gregoriano.
La Schola femminile rimane invece sotto la direzione di Rolli, che è attualmente docente di canto corale al Conservatorio "Arrigo Boito" di Parma, presso il quale tiene anche un corso di semiologia e intepretazione del canto gregoriano.

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
Sito web:www.coropaer.it
Proprietà dell'articolo
creato:mercoledì 17 febbraio 2010
modificato:lunedì 2 maggio 2011