Cerca nel sito

Esplora>Compositori

Brani di Vana Gierig

    • Louiguy
    • Louiguy / Louiguy
    • Louiguy
    • Marguerite Monnot
    • Marguerite Monnot / Marguerite Monnot
    • Marguerite Monnot

Visualizza altro

Altri brani di questo genere

    • Milt Jackson
    • Milt Jackson / Milt Jackson / Milt Jackson / Milt Jackson
    • Milt Jackson

Visualizza altro

Vana Gierig

Werner "Vana" Gierig è uno dei maggiori pianisti jazz di New York.
I premi vinti, le sue performace virtuosistiche e la sua direzione musicale sono stati riconosciuti in tutto il mondo, e hanno affiancato le sue numerose tournée internazionali e le registrazioni con artisti come Regina Carter, Rachelle Ferrell, Lena Horne, Ute Lemper, George Howard, Special EFX, Najee, Warren Hill, Will Downing, Angela Bofill e molti altri.

Il leggendario bassista Eddie Gomez ha salutato Vana come pianista emergente della prossima generazione, durante una 3 giorni di jazz all'Iridium Jazz Club di Manhattan.
In seguito ha tenuto due concerti al Blue Note di New York, tutti esauriti, e ha aperto il concerto di Dionne Warwick con il suo quartetto Vana Trio plus Brazilian Percussion (acclamato dalla critica, è un mix unico di culture musicali, tra il jazz classico, il funk di new York, i ritmi brasiliani e influenze europee).
Vana ha promosso progetti speciali costruiti attorno al Vana Trio, come il Vana Trio plus Brazilian Percussion e il nuovo progetto del Vana Trio plus Strings. Ha presentato entrambi i progetti in numerosi concerti, tenuti anche Istanbul, Lisbona, Espinho, New York.

Dopo l'acclamato debutto con il cd "Small Regrets", con cui ha realizzato una lunga tournée che lo ha portato anche in Brasile e in Europa, ha pubblicato il suo secondo cd con la Twinz Record ("A New Day"). Nel cd suona con il suo Vana Trio (con il batterista Alvester Garnett e il bassista Sean Conly) e con numerose special guests (tra cui la violinista Regina Carter, nominata per i Grammy, il percussionista Duduka Da Fonseca e altri percussionisti brasiliani, i cantanti Gino Sitson e Philip Hamilton). Il cd è rimasto per molte settimane nei top 40 delle classifiche delle radio jazz americane.
Vana lavora, inoltre, su numerosi nuovi progetti e registrazioni.
Nel 2006 ha partecipato al cd natalizio "Marian McPartland & Friends", componendo The Moon on Christmas Eve con Kathryn Williams.

Nel 2004 ha vinto il SESAC Performance Activity Award per il brano Healing In Foreign Lands, che la rivista Downbeat ha definito "divino" e "una luminosa testimonianza del talento di Vana".
Nel 2003 è stato invitato a comporre e registrare un brano per la puntata finale della serie del telefilm Sex and the City con Sarah Jessica Parker e Mikhail Baryshnikov.
Nel 2007 la serie tv The L Word ha scelto la sua An Awakening Thought per uno dei suoi episodi.
Vana è stato anche il co-produttore, direttore artistico e pianista nella registrazione storica "Paganini: After a Dream" di Regina Carter (Verve/Universal, 2003): con questa registrazione Regina Carter è diventata la prima musicista non classica ad avere il permesso di suonare il famoso violino di Paganini, un tesoro nazionale italiano senza prezzo (oggi di proprietà della città di Genova).

Per due volte il Wharton Center for the Performing Arts alla Michigan State University ha commissionato a Vana un brano. Vana ha presentato entrambi i brani in prima esecuzione al Wharton Center: Morning Cadence (aprile 2004) con il Regina Carter Quintet, Açaí (ottobre 2002) con il Vana Trio Plus Brazilian Percussion al Pasant Theater.

Per 9 anni, Vana è stato parte del Regina Carter Quintet, suonando in molti suoi cd, tra cui (oltre al già citato "Paganini: After a Dream") "Motor City Moments" (con anche James Carter, Russell Malone, Lewis Nash) e "Rhythms of the Heart" (con Cassandra Wilson, Peter Washington, Lewis Nash, tra gli altri).
Nel 2002 Vana ha suonato con il Boston Pops nel concerto The Fiddler's Three, e ha suonato con altre orchestre sinfoniche in Europa e negli Stati Uniti.
Ha, inoltre, diretto eventi di gala per il re Hassan II del Marocco a Marrakech, presenti i reali di tutto il mondo.
Ha tenuto masterclasses negli Stati Uniti e in Europa con il suo gruppo, con Melissa Walker, Regina Carter e Ute Lemper.
Insieme a Regina ha lavorato con studenti delle scuole pubbliche in un jazz tour educativo chiamato "Harman: How to Listen". Attraverso questo programma, sponsorizzato dalle Harman International Industries e creato da Wynton Marsalis, Vana ha visitato 12 stati per portare l'arte del jazz agli studenti americani, fra i quali l'educazione artistica non è diffusa per mancanza di fondi delle istituzioni scolastiche.

Le composizioni di Vana Gierig sono state citate anche dai programmi City Arts e Bet on Jazz. Tre suoi brani dal cd "Regrets" sono stati inseriti nell colonna sonora del film di animazione "Sins of Fate".
Il canale televisivo europeo Arte ha presentato Vana e il suo gruppo in un profilo (Werner vana Gierig - Jazz pianist in New York City) sul programma culturale europeo Matropolis, il più seguito.
Le sue innumerevoli apparizioni televisive comprendono, tra le altre, le partecipazioni a: An Evening with the Boston Pops (PBS, 2002), Jazz Central (BET), Treffpunkt Kultur (ORF 2, Austria), Minutes II (CBS), Today Show (NBC), Live from the Blue Note a New York (Fox e Telemundo), e numerose apparizioni sulle televisioni internazionali in Giappone, Brasile, Messico, Cile, Germania, Francia, Italia, Svizzera, Olanda, Gran Bretagna, ecc..

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
Sito web:www.vanamusic.com
Proprietà dell'articolo
creato:martedì 15 luglio 2008
modificato:martedì 14 febbraio 2017